Sequestrata nei giorni scorsi, revocati i sigilli a Villa Patrizia

I sigilli qualche giorno fa; il 20 marzo revocati in seguito all'accoglimento della formale istanza di dissequestro del legale della proprietaria

I sigilli del Nipaf, dopo una serie di accertamenti, erano scattati nei giorni scorsi, ma il 20 marzo è stato revocato il sequestro preventivo di “Villa Patrizia”, la struttura ricettiva di Borgo Bainsizza, utilizzata per ricevimenti e matrimoni.

La notizia della revoca del sequestro, disposto in accoglimento della formale istanza di dissequestro depositata dallo legale della titolare Patrizia Zaccagnini presso la Procura della Repubblica il 14 marzo scorso, è stata data dallo stesso avvocato Corrado De Simone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In una nota di precisazioni, infatti, il legale spiega come “il provvedimento di dissequestro e di accoglimento dell’istanza trova ampia conferma negli accertamenti svolti dal Nipaf di Latina già da diverso tempo, all’esito dei quali è risultato che l’attività svolta da “Villa Patrizia” risale a 15 anni or sono”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco la prima mascherina senza elastici: l’idea di un giovane di Priverno

  • Aperte anche le spiagge libere, ecco le regole: bagno fino alle 19 e distanze di sicurezza

  • Coronavirus: nel Lazio 21 nuovi casi, in provincia 544 contagi totali

  • Stagione balneare al via, si torna al mare anche a Sabaudia: tutte le regole e i divieti

  • Coronavirus: nuovi contagi distribuiti nei comuni di Latina, Maenza, Priverno e Cisterna

  • San Felice Circeo, stagione balneare al via ma solo per prendere il sole: vietato il bagno in mare

Torna su
LatinaToday è in caricamento