Ricette in bianco e farmaci privi di fustelle, sequestri del Nas in farmacia

L'ipotesi è quella di truffa ai danni del sistema sanitario nazionale. I controlli hanno riguardato un esercizio tra Fondi e Monte San Biagio

Il Nas di Latina nel corso di un’attività ispettiva tra Fondi e Monte San Biagio hanno rinvenuto in una farmacia decine di confezioni di farmaci prive di fustelle adesive a lettura ottica, oltre ad alcune ricette mediche in bianco, prive di prescrizioni ma con timbro e firma autografa di un medico di base. Il materiale ritrovato è stato sottoposto a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’ipotesi investigativa dei carabinieri del Nucleo antisofisticazione, corroborata dal materiale sequestrato, è quella di concorso del farmacista e del medico di base nel reato di truffa ai danni del Sistema sanitario nazionale. Le ricette in bianco firmate dal medico e i farmaci privi di fustelle sarebbero servite al farmacista per ottenere indebiti rimborsi dal servizio sanitario regionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento