Rilasciato Carmine Sciaudone detenuto a Bali, l'annuncio di Alfano: "Sta rientrando in Italia"

La notizia è stata resa nota dal ministro degli Esteri. Il 34enne di Latina era stato arrestato a maggio del 2016 per immigrazione clandestina, accusa da cui era stato assolto lo scorso novembre

Fonte: Facebook

Dopo oltre un anno di detenzione sull'isola di Bali è stato liberato Carmine Sciaudone, il 34enne di Latina arrestato a maggio del 2016 con l'accusa di aver lavorato senza regolare permesso, essendo in possesso di un visto turistico. L'annuncio è stato dato dal ministro degli Esteri Angelino Alfano, che ha precisato che il connazionale sta già facendo rientro in Italia. 

Sciaudone si trovava a Bali ed era stato fermato perché sorpreso a sistemare un proiettore mentre si trovava a bordo di uno yacht privato come ospite. Il processo a suo carico si era concluso lo scorso novembre con un'assoluzione dall'accusa e la disposizone dell'immediato rilascio, ma il 34enne aveva dovuto attendere ancora in attesa del processo d'appello. Nello scorso mese di maggio i sindaco di Latina Damiano Coletta aveva lanciato un appello al capo del Governo e al titolare della Farnesina chiedendo di intervenire in favore del cittadino di Latina, dal momento che il ragazzo si trovava in condizioni psico-fisiche preoccupanti.

Soddisfatto per il risultato il ministro Alfano che aveva seguito la vicenda sin dall'inizio e che aveva sollecitato una pronta risoluzione del caso nel corso di un incontro avuto l'11 ottobre. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il commento del sindaco Coletta 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Aggressione sulla pista ciclabile, l'arrestato al giudice: "Le ragazze mi avevano rubato il telefono"

  • Fiumi di droga dalla Spagna al sud pontino: 22 arresti. Armi e bombe per eliminare i rivali

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento