Rissa tra prostitute, denuncia e foglio di via obbligatorio per tutte

Soprese dai carabinieri di Anzio e Campoverde mentre davano vita ad una violenta baruffa. Previsto il rimpatrio per 4 di loro, mentre la minorenne verrà affidata ad una casa famiglia

Si è conclusa con una denuncia e l’emissione di un foglio di via obbligatorio la movimentata mattinata di cinque prostitute. Le ragazze, tutte di nazionalità romena, sono state sorprese dai carabinieri mentre erano coinvolte in una rissa.

L’episodio è accaduto a Campoverde nel territorio di Aprilia e ha visto la partecipazione congiunta dei militari dell’Arma di Anzio e di quelli del locale comando stazione.

Gli agenti stavano predisponendo un normale servizio per il controllo del territorio quando si sono imbattuti nelle cinque prostitute infuriate che avevano innescato la violenta baruffa.

A quanto pare, ci sono dei futili motivi alla base di un litigio che in breve tempo è passato dalle parole all'aggressione.

Morale della favola, per tutte è arrivato un deferimento a piede libero, mentre nei confronti di quattro di loro è stata notificata la misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio, emessa dal Questore della provincia di Latina.

Per la quinta, ancora minorenne è in corso la procedura per l’affidamento ad una casa famiglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

  • Omicidio di camorra del '92: quattro arresti tra le province di Caserta e Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento