In carcere in Guinea: sempre più malato, Berardi trasferito in ospedale a Bata

Il trasferimento ieri sera. L'annuncio degli amici e dei familiari sulla pagina Facebook "Liberiamo Roberto Berardi": "Dopo due anni siamo riusciti a vincere la prima battaglia. Ora deve tornare a casa"

Un momento della fiaccolata organizzata per Roberto Berardi

E’ un primo, ma importante passo: Roberto Berardi è stato trasferito nell’ospedale di Bata.

L’imprenditore pontino da un anno e mezzo in carcere nella Guinea Equatoriale, nella serata di ieri ha lasciato la cella ed è stato trasferito in ospedale.

La notizia è stata data dai suoi amici e familiari che dal gennaio dello scorso anno combattono la loro dura battaglia per vederlo presto ritornare a casa tramite la pagina facebook “Liberiamo Roberto Berardi”.

“Grazie all'intervento del Senatore Luigi Manconi, della Croce Rossa e di tutti quelli che ci hanno dato forza e ci hanno sostenuto, Roberto questa sera, 2 luglio 2014, alle ore 19,30, ridotto in fin di vita é stato trasferito nell'ospedale di Bata” scrivono. Pare infatti che ultimamente le condizioni di Roberto Berardi siano ulteriormente peggiorate.

“Dopo due anni di sopravvivenza siamo riusciti a vincere la prima battaglia!!!!! Ora deve tornare a casa” concludono i suoi amici e familiari.

IL RACCONTO SHOCK DELLA PRIGIONIA DI BERARDI

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Straordinaria scoperta a Priverno: scheletri e sepolture di epoca medievale

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

  • Garage a fuoco in via Geminiani: evacuato un palazzo. Intossicati alcuni residenti

  • Incidente sul lavoro a via Monti, lesioni compatibili con la caduta dal ponteggio

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento