Cambio al vertice dell’Artiglieria Contraerei: cerimonia nella caserma Santa Barbara

Dopo tre anni il Generale di Brigata Antonello Messenio Zanitti lascia il comando al Generale di Brigata Fabrizio Argiolas

Cambio al vertice dell’Artiglieria Controaerei di Sabaudia: dopo tre anni il Generale di Brigata Antonello Messenio Zanitti lascia il comando al Generale di Brigata Fabrizio Argiolas. 

La cerimonia, alla presenza del Comandante delle Forze Operative Terrestri di Supporto, Generale di Corpo d’Armata Giuseppenicola Tota e di numerose autorità civili e militari locali, si è svolta nella caserma “Santa Barbara” casa madre della specialità controaerei. Sul piazzale dedicato alla battaglia del Solstizio si sono schierate le bandiere di guerra dei reggimenti controaerei e la bandiera d’istituto del Comaca, la banda dell’artiglieria controaerei ed un reggimento di formazione composto da tutti i reparti dipendenti.

A dare lustro alla cerimonia la presenza del medagliere nazionale dell’arma di artiglieria, i labari e le associazioni combattentistiche e d’arma, il gonfalone della città di Sabaudia a testimonianza sia dei legami con i custodi delle tradizioni della specialità sia con le amministrazioni locali.

Nel discorso del Generale Zanitti un sentito “ringraziamento agli uomini ed alle donne della specialità controaerei che con il loro impegno, professionalità e spirito di servizio hanno consentito il conseguimento di ambiziosi obiettivi operativi ed addestrativi nel corso dei tre anni al comando della specialità controaerei". Il Generale Zanitti proseguirà il servizio ricoprendo l’incarico di Capo di Stato Maggiore del Comando delle Forze Operative Terrestri di Supporto a Verona. 

Per il Generale Argiolas, proveniente dallo Stato Maggiore dell’Esercito dove è stato Vice Capo Reparto del III Reparto Pianificazione Generale è un ritorno dopo dieci anni nella specialità controaerei, ricoprendone il più prestigioso degli incarichi in un settore che costituisce un’eccellenza per la Forza Armata.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bracciante abbandonato alla stazione dal datore di lavoro si sdraia sui binari: non è mai stato pagato

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Incidente al Piccarello, schianto fra auto: due bambine in ospedale. Strada chiusa

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

Torna su
LatinaToday è in caricamento