Sabaudia, fermato e trovato con dosi di droga. In casa aveva un chilo di piante di marijuana

Ai domiciliari un ragazzo di 22 anni, bloccato dai carabinieri nel corso di un servizio contro il fenomeno dello spaccio

Un 22enne è finito agli arresti a Sabaudia per detenzione e spaccio di stupefacenti. I militari lo hanno fermato nel corso di uno specifico servizio antidroga. Il giovane, alla vista della pattuglia, ha cercato di allontanarsi in fretta ma è stato raggiunto e sottoposto a una perquisizione personale.

Il primo accertamento ha consentito di ritrovare alcune dosi di marijuana, ma i carabinieri sono andati più a fondo e hanno esteso la perquisizione anche all'abitazione del ragazzo. Proprio qui, nascosto in un ripostiglio adiacente alla casa, hanno scoperto un cartone che conteneva varie buste con infiorescenze di marijuana del peso complessivo di oltre un chilo. Insieme allo stupefacente anche un bilancino di precisione. Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro e il 22enne è finito ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento