Sabaudia, sequestro preventivo per un noto stabilimento balneare sul lungomare

L’operazione della Guardia Costiera in collaborazione con la Guardia di Finanza al termine di mirati accertamenti iniziati prima dell’estate

Operazione della Guardia Costiera a Sabaudia dove è stato sottoposto a sequestro un noto stabilimento balneare sul lungomare. L’attività è scattata nella giornata di ieri, giovedì 8 agosto, da parte dei militari della locale Guardia Costiera con  la collaborazione del Comando di Terracina e la locale Guardia di Finanza. 

Al termine di mirate indagini, è arrivato ieri il decreto di esecuzione del sequestro preventivo del pubblico ministero Giuseppe Miliano. L’attività investigativa della Guardia Costiera, iniziata ben prima della stagione estiva, ha permesso di accertare, spiegano dalla Capitaneria di Porto, “sostanziali modifiche apportate abusivamente alle strutture, nel corso del tempo, da parte del titolare della concessione”.

I controlli, infatti, hanno consentito di accertare “l’abuso in relazione alla concessione originaria ma anche l’occupazione di aree private in totale violazione delle norme urbanistiche, paesaggistiche e demaniali”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento