Sabaudia, taniche di benzina e una lettera minatoria davanti agli uffici del Parco del Circeo

Il ritrovamento questa mattina. Il biglietto indirizzato al comandante dei carabinieri forestali. Indagini in corso

Taniche di liquido infiammabile e una lettera minatoria indirizata alla stazione dei carabinieri forestali. La scoperta è stata fatta questa mattina, davanti agli uffici del Parco nazionale del Circeo, a Sabaudia. Le taniche sarebbero tre, insieme a una busta voluminosa il cui destinatario è il comandante dei carabinieri forestali del Parco. Proprio per verificare il contenuto della busta sembra sia atteso sul posto l'arrivo degli artificieri.

Il messaggio del vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio

Sull'inquietante episodio i carabinieri del comando provinciale di Latina hanno avviato le indagini per risalire all'autore del gesto. Recentemente la stazione forestale ha guidato controlli e monitoraggi all'interno dell'area. 

La solidarietà politica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • "Certificato pazzo" in cambio di soldi: un medico della Asl al centro del "sistema"

  • Morto dopo un inseguimento notturno di una ronda, processo davanti alla Corte di Assise per omicidio

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: “Ho deciso di collaborare per non essere ammazzato"

  • Processo Alba Pontina, Pugliese racconta: minacce anche per controllare il prezzo del pesce al mercato

Torna su
LatinaToday è in caricamento