Raffica di furti nel residence al Circeo: arrestato ladro seriale di 22 anni

Il giovane è finito ai domiciliari in esecuzione di un'ordinanza emessa dal gip di Latina

Furto aggravato in abitazione, possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, porto abusivo di arma bianca. Con queste accuse è stato arrestato a San Felice Circeo un 22enne residente a Terracina che era già stato sottoposto alla misura di prevenzione dell'avviso orale. Il nuovo provvedimento in regime di domiciliari è stato eseguito sulla base di un'ordinanza emessa dal gip del tribunale di Latina, che ha concordato con i risultati dell'attività di indagine dell'Arma dei carabinieri. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giovane, tra novembre  e dicembre 2019, si era reso responsabile di cinque distinti furti all’interno di appartamenti, che facevano parte del residence Playa do Sol. L’arrestato è stato condotto presso la propria abitazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Coronavirus Latina: nel Lazio 2.642 positivi, ma ci sono 24 guariti nelle ultime 24 ore

  • Coronavirus, Latina piange la morte del ginecologo Roberto Mileti. E' la tredicesima vittima in provincia

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Pomezia, primo decesso in città. Il cordoglio del sindaco: “Tragica notizia”

Torna su
LatinaToday è in caricamento