San Felice, paga con 100 euro falsi: arrestato. Aveva altre banconote contraffatte

Il controllo della Finanza ha accertato che il 30enne romano era responsabile di altri episodi analoghi

E' entrato in un esercizio commerciale di San Felice Circeo e ha pagato alla cassa con una banconota da 100 euro risultata falsa. L'episodio è stato immediatamente segnalato alla Guardia di finanza della tenenza di Sabaudia e la pattuglia ha proceduto a un controllo. Il responsabile è un 30enne romano che, nel corso di una perquisizione dei militari, è stato trovato in possesso di altre due banconote dello stesso taglio anch'esse risultate contraffatte e che riportavano lo stesso numero seriale. 

soldi falsi finanza 2-2-2

Vistosi alle strette, alla vista dei militari l'uomo ha tentato di disfarsi del denaro falso gettandolo in un dirupo. Ma le banconote sono state però recuperate e sequestrate. Per il 30enne di Roma è quindi scattato l'arresto. Dagli ulteriori accertamenti delle Fiamme Gialle pontine è stato possibile ricondurre allo stesso soggetto altri due episodi analoghi che si erano verificati nei giorni scorsi e che erano stati denunciati sempre nel territorio di San Felice.

Il magistrato di turno, sulla scorta degli elementi investigativi acquisiti, ha disposto l'arresto in attesa del giudizio per direttissima previsto per la mattinata di domani.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

Torna su
LatinaToday è in caricamento