Sanità, dopo 13 anni finalmente l’isola di Ponza avrà l’elisoccorso

Accordo tra Ares 118, Aeronautica Militare ed Esperia Aviation Service. Sindaco Vigorelli: "E' la fine di un'epoca di disagi. Ora sì che il diritto alla salute è molto più garantito a Ponza"

Dopo 13 anni di disagi e di polemiche finalmente Ponza avrà il suo elisoccorso attivo giorno e notte.

Ad annunciarlo lo stesso sindaco dell’isola pontina, Piero Vigorelli. L’intesa è stata raggiunta tra Ares 118, Aeronautica Militare ed Esperia Aviation Service, la società che ha costruito su licenza della precedente amministrazione comunale una moderna elisuperficie in località Pian delle Viole.

"Dopo 13 anni di progetti, sogni e chiacchiere - commenta il sindaco - da ieri pomeriggio Ponza può festeggiare una nuova grande svolta per la salute dei suoi cittadini e dei tanti turisti che affollano l'isola. Dall'alba al tramonto e da venerdì anche nelle ore notturne, i pazienti gravi che hanno bisogno di cure specifiche saranno elitrasportati dall'Ares 118. E' la fine di un'epoca di disagi. Ora sì che il diritto alla salute è molto più garantito a Ponza".

L'intesa accorda all'Ares la precedenza assoluta per i voli Hems- Helicopter Emergency Medical Service - e quelli coordinati dall'Aeronautica Militare di altri enti quali Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia di Stato. Oltre alla priorità assoluta, il protocollo d'intesa prevede che le chiavi di accesso all'elisuperficie siano consegnate alla rappresentanza dell'Ares sull'isola, al Poliambulatorio, alla Capitaneria di Porto, alla stazione dei Carabinieri e alla Guardia di Finanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • Preso con 30 chili di droga confessa al giudice: "La trasportavo per conto di altre persone"

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Processo Arpalo, in una pen drive le prove del riciclaggio di denaro di Maietta e soci

Torna su
LatinaToday è in caricamento