Falsi venditori di pentole tentano la truffa: due uomini denunciati

I due avevano cercato di indurre una donna di Santi Cosma e Damiano a consegnare loro la somma di 240 euro per ricevere un premio

Si erano spacciati per rappresentanti di una società di distribuzione e vendita di pentole, ma in realtà tentavano una truffa. E' accaduto a Santi Cosma e Damiano, dove una donna di 33 anni ha denunciato tutto ai carabinieri.

Ai militari la vittima ha raccontato che due uomini si erano presentati in casa sua e cercavano di indurla a consegnare loro la somma di 240 euro, come corrispettivo di un non meglio specificato premio. I carabinieri, dopo un'attività di indagine, hanno identificato e denunciato i due responsabili: un 47enne e un 37enne, entrambi della provincia di Napoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Violenza sessuale nello studio di una professionista, arrestato un giovane di 21 anni

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

  • Sabaudia, parcheggi a pagamento in centro e sul lungomare: le tariffe dall’8 giugno

  • Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

Torna su
LatinaToday è in caricamento