Autotrasportatore sfugge a blocco e viene inseguito: scatta rissa, 3 feriti

Momenti di tensione presso uno dei presidi di protesta a Borgo Grappa. Proseguono i sit-in di camionisti e agricoltori. Scorte di cibo e carburante, situazione verso la normalità

Uno dei presidi organizzati nei giorni scorsi sull'Appia dagli autotrasporatori

Ha provato a evitare uno dei presidi costituiti dai suoi colleghi in protesta. Il camionista ha cercato di tirare diritto, ma probabilmente sono volate parole grosse. E così due autotrasportatori che aderivano a un sit-in in atto sulla Pontina l’hanno rincorso in auto. Ne è scaturito un inseguimento, che poco dopo si è tramutato in una rissa. Con tre feriti.

L'episodio è successo nella mattinata di oggi. Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Questura di Latina, l'autista del camion ha provato a forzare il blocco messo in atto dagli autotrasportatori. Due dei manifestanti avrebbero allora deciso di inseguirlo con un'automobile: gli hanno tagliato la strada, ottenendo come effetto quello di venire speronati dall'automezzo.

L'inseguimento si è concluso sulla Litoranea, nei pressi di Borgo Grappa. I tre, scesi dai rispettivi veicoli, sono quindi venuti alle mani. Sono stati tutti medicati per lesioni lievi e trasportati presso le strutture sanitarie: uno all'Icot e due all'ospedale Goretti di Latina.

Intanto prosegue la protesta degli agricoltori dei Cra e del movimento Dignità sociale, che continuano ad ammassare mezzi nei vari presidi costituiti sulla Pontina. Oggi i contadini hanno distribuito gratuitamente i loro prodotti. E si dicono pronti alla manifestazione che lunedì prossimo, 30 gennaio, intendono tenere a Roma. "Stiamo dando vita a una sollevazione popolare. Gruppi di cittadini si uniranno a noi" afferma Danilo Calvani, presidente dei Comitati riuniti agricoli.

Rientrato, invece, l'allarme riguardante l'esaurimento delle scorte di carburante nelle stazioni di servizio e di cibo nei supermercati. Lo stop al blocco dei tir ha permesso la ripresa della circolazione delle merci e ha consentito agli esercizi di venire riforniti.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro in un'azienda di Sermoneta: un operaio resta ustionato

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Incendio ed esplosione in un capannone a Sabotino: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
LatinaToday è in caricamento