Scippano un’anziana signora a Gaeta, arrestati poco dopo la fuga

I due di 34 e 35 anni dopo il colpo erano scappati in auto, ma fermati a Marina di Minturno dai carabinieri di Formia sono stati riconosciuti. Recuperata anche la refurtiva

Sarà stata  il grande afflusso di gente che nel fine settimane affolla le strade dei litorali pontini a spingerli ad entrare in azione in pieno giorno.

Forse pensavano di riuscire a farla franca dileguandosi tra le persone e invece,  grazie ai dettagli forniti dalla loro vittima, sono stati acciuffati mentre fuggivano in auto.

In manette nel pomeriggio di ieri sono stati finiti due uomini di nazionalità iraniana arrestati dopo aver compiuto uno scippo ai danni di un’anziana signora a Gaeta.

I due, un 34enne e un 35enne, hanno raggiunto una donna di 70 anni che camminava per le vie della città del Golfo, dopo di che le hanno strappato dal collo la sua collanina d’oro prima di darsi alla fuga.

Allertati, i locali carabinieri - ai quali sono stati forniti tutti i particolari sui due scippatori -, hanno avvisato i colleghi del Norm della compagnia di Formia che, predisposto un posto di blocco, hanno individuato e arrestato i due malviventi a Marina di Minturno, all’altezza del ponte del Garigliano.

La refurtiva è stata recuperata e restituita alla vittima, mentre si polsi dei due ladri sono immediatamente scattate le manette.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento