Scippo in via Isonzo, anziana finisce al pronto soccorso. Arrestato dopo la fuga un 43enne

Tempestivo intervento della polizia che ha rintracciato l’uomo mentre si nascondeva in un palazzo con la refurtiva in mano. Potrebbe essere l'autore di altri episodi simili

Scippo nel pomeriggio di oggi in via Isonzo, non nuova ad episodi del genere, soprattutto nell’ultimo periodo. Arrestato un uomo di 43 anni, con precedenti penali.  

Il personale della Squadra Volante intorno alle 16 di oggi, sabato 12 gennaio, è intervenuto nei pressi del supermercato Simply in seguito ad una segnalazione giunta al 113 per un furto con strappo ai danni di una donna di 77 anni. Appena arrivati sul posto gli agenti, grazie anche alle testimonianze di alcuni cittadini, sono riusciti ad intercettare lo scippatore nei pressi di via Pontinia mentre tentava di nascondersi all’interno di un palazzo con la refurtiva ancora in mano. 

In via Isonzo, in supporto, sono giunti anche gli uomini della Squadra Mobile per ulteriori approfondimenti dal momento che si sospetta che il 43enne possa essere il responsabile di altri episodi simili avvenuti nei giorni scorsi con il medesimo modus operandi nei confronti di donne che camminavano in strada.  

L’anziana, a causa del forte shock e delle ferite riportate per la caduta e la strenua resistenza al rapinatore, è stata trasportata dai sanitari del 118 al pronto soccorso per le cure del caso. In Questura invece il 43enne è stato sottoposto alle formalità di rito ed arrestato per rapina impropria in flagranza di reato e, su disposizione del magistrato di turno, è stato poi portato presso il carcere di via Aspromonte.   

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

  • Coronavirus, prima vittima a Latina: era un dipendente dell'Inps. Morto anche un anziano di Fondi

Torna su
LatinaToday è in caricamento