Scippo all'anziana in via Isonzo, resta in carcere il 43enne arrestato

Andrea Petkov era stato bloccato dalla polizia dopo avere strappato la borsa ad una donna

Resta in carcere Andrea Petkov, il 43enne arrestato tre giorni fa dopo avere scippato una anziana su via Isonzo e averla fatta cadere a terra, davanti al supermercato Simply.

L’uomo era stato rintracciato poco dopo da una pattuglia della Polizia intervenuta e bloccato in via Pontinia mentre tentava di nascondersi all’interno di un palazzo mentre aveva ancora in mano la refurtiva della sua vittima. Gli investigatori sospettano che Petkov, che ha più di qualche precedente, possa essere l’autore di analoghi reati messi a segno con la stessa tecnica.

Ieri mattina l’uomo, assistito dall’avvocato Ilaria Cavallini, è stato interrogato dal giudice per le indagini preliminari Giorgia Castriota ed ha deciso di non parlare avvalendosi della facoltà di non rispondere. Il gip ha convalidato l’arresto e confermato la custodia in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Perdono il posto di lavoro: licenziate dopo 20 anni per "mancato superamento del periodo di prova"

  • Coronavirus, arriva l'ordinanza della Regione Lazio: misure di prevenzione e profilassi

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Accoltellato alla giugulare: salvato dalla Stradale sulla Pontina e soccorso dall'eliambulanza

  • Coronavirus, Regione: “Scuole chiuse nel Lazio e manifestazioni pubbliche vietate? Fake news”

Torna su
LatinaToday è in caricamento