Da Aprilia a Roma, baby ladre in azione nel primo giorno dei saldi: fermate dai carabinieri

Le 4 giovanissime, tre 11enni e una 13enne, in azione in via del Corso hanno sfilato il portafogli dalla borsa di una donna. Sono state fermate dai carabinieri durante i controlli

Quattro baby-ladre, tutte provenienti da una baraccopoli di Aprilia, sono state fermate questa mattina dai carabinieri a Roma. 

Proprio in vista del via oggi ai saldi invernali, infatti, i carabinieri hanno predisposto un servizio di pattugliamento per le vie dello shopping della Capitale. 

Le 4 giovanissime, tre 11enni e una 13enne, come si legge su RomaToday, sono entrate in azione in via del Corso dove, dopo aver attentamente osservato i movimenti di una 66enne di Tarquinia, le hanno sfilato il portafogli dalla borsa. 

Considerata la loro giovane età, il provvedimento adottato nei loro confronti è stata la segnalazione all’Autorità giudiziaria per i minorenni e il successivo accompagnamento presso una struttura di accoglienza del Comune di Roma. In totale i controlli predisposti dai carabinieri a Roma hanno portato a sette arresti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Botte e pugni alla moglie, costretta a servire in tavola e a restare in piedi: arrestato

  • Coronavirus, l’appello: “Chiudere negozi alimentari e supermercati a Pasqua e Pasquetta”

Torna su
LatinaToday è in caricamento