Pantanaccio, senzatetto trovato morto in una fabbrica dismessa

La scoperta stamattina all'alba quando l'uomo di nazionalità polacca di 38 anni è stato trovato senza vita nel sito abbandonato. Non è il primo caso a Latina

Il corpo senza vita di un senzatetto è stato ritrovato stamattina all’alba all’interno di una fabbrica dismessa nella zona di Pantanaccio.

Secondo le prime informazioni ora a disposizione si tratta di un cittadino straniero, di nazionalità polacca, di 38 anni che probabilmente aveva trovato rifugio all’interno del capannone abbandonato.

Dopo la chiamata ricevuta intorno alle 6 di questa mattina dal centralino del 113, sul posto sono giunti la polizia e i sanitari del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso dell’uomo.

Ora la salma è già a disposizione dell’autorità giudiziaria, anche se i primi elementi a disposizioni farebbero pensare ad una morte naturale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non è la prima volta che un episodio del genere si verifica nella zona del Pantanaccio; nel febbraio del 2012, un altro senzatetto era morto all’interno di una fabbrica dismessa dove, come spesso accade, aveva trovato riparo; in quell’occasione alla base del decesso, con ogni probabilità l’eccessivo freddo di quel periodo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Chiede la mascherina al datore di lavoro: licenziato, picchiato e poi gettato in un canale

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Coronavirus, tre nuovi casi in provincia: tutti relativi al cluster di Priverno

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

Torna su
LatinaToday è in caricamento