venerdì, 18 aprile 9℃

In viaggio con 22 chili di marijuana nascosti nel camion, arrestato

A Borgo Sabotino gli uomini della Mobile di Latina hanno fermato un autocarro in transito lungo la Pontina. Rinvenute a bordo 11 buste di cellophane contenente lo stupefacente

Redazione 4 febbraio 2012

Sequestrati 22 chilogrammi di marijuana dalla Sezione Antidroga della Squadra Mobile di Latina.

L’operazione degli uomini della Questura di Latina, in collaborazione con il personale della Squadra Mobile di Frosinone, si è concretizzata nella serata di ieri con l’arresto con un 45enne originario di Napoli. Il blitz sulla regionale 148.

Nell’ambito delle attività di controllo su tutto il territorio della provincia a seguito di mirati accertamenti info-investigativi, gli agenti hanno fermato, all’altezza di Borgo Sabotino, un autocarro che procedeva lungo la Pontina.

Durante il controllo del mezzo pesante, che disponeva al suo interno di una cella frigorifera, i poliziotti sono stati colpiti dall’atteggiamento particolarmente nervoso e agitato del 45enne C. M., che si trovava alla guida. È bastato poco per capire quali erano i motivi che spingevano l’uomo a tanta preoccupazione.

Presso gli uffici della Questura gli agenti hanno provveduto alla perquisizione dell’autocarro e, ben nascosti all’interno di una intercapedine appositamente creata e celata da numerose casse di plastica, venivano rinvenute 11 buste di cellophane nere al cui interno, ben confezionati, vi erano 22 chilogrammi di marijuana.

Annuncio promozionale

Immediate le manette per il 45enne che subito è stato trasferito presso la casa circondariale di Latina a disposizione dell’autorità giudiziaria. Intanto continuano le indagini da parte degli uomini della Squadra Mobile per risalire al mercato verso cui era destinato l’ingente quantitativo di stupefacente.

Borgo Sabotino
spaccio

Commenti