Blitz della forestale, sequestrata villa in costruzione vicino al mare

L'operazione a Terracina durante i controlli da parte dei militari in un cantiere in cui era in costruzione il villino di 100 metri quadrati su tre livelli. Tre le denunce: il proprietario del fondo, la ditta e il direttore dei lavori

Blitz del corpo Forestale dello Stato a Terracina dove i militari hanno sequestrato una villetta in costruzione a pochi passi dal mare.

Il controllo nelle scorse ore è scattato all’interno di un cantiere nella zona balneare all’interno del quale era in costruzione il manufatto di 100 metri quadrati realizzato su tre livelli.

Come spiegato dalla Forestale, all’esterno del cantiere era apposto il cartello che indicava tutte le autorizzazioni, ma il personale intervenuto alla verifica dei documenti ha trovato un permesso a costruire in sanatoria, rilasciato nell’anno 2013, corredato di una Denuncia Inizio Lavori per demolizione e ricostruzione dell’immobile, mentre erano carenti le autorizzazioni relative al vincolo paesaggistico.

Per questo la villetta in costruzione è stata sequestrata. Tre le persone denunciate per violazione alle norme urbanistiche e paesistiche: si tratta del proprietario del fondo, 55enne della provincia di Frosinone, l’impresa costruttrice e il direttore dei lavori.

L’edificazione stava per essere portata a termine in tutta fretta, ma l’intervento tempestivo degli uomini della forestale che ha sequestrato il cantiere, ha bloccato i lavori quando stava per essere ultimata la struttura in cemento armato.

Potrebbe interessarti

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Latina, la Diocesi comunica le nuove nomine dei parroci e i trasferimenti

  • "Tavolata senza muri": Latina tra le 25 città italiane ad ospitare l'iniziativa

  • “Latina in Azzurro”: l’Aeronautica Militare è di scena in piazza del Popolo

I più letti della settimana

  • Ex lavoratore Meccano suicida a Cisterna, la rabbia degli amici e colleghi

  • Omicidio a Cisterna, donna di 35 anni uccisa in casa. Ha confessato il marito

  • Il mare delle Isole Ponziane e quello della Riviera d’Ulisse tra i più belli d’Italia

  • Omicidio a Cisterna, "Elisa era il sole". Oggi una veglia per ricordare la 35enne uccisa

  • Omicidio di Elisa Ciotti a Cisterna: arrestato il marito: "L'ho colpita con un martello"

  • Terracina, identificato il giovane trovato morto nel canale. Proseguono le indagini

Torna su
LatinaToday è in caricamento