Autobus fermato dalla polizia a Caserta, salta la gita a Ninfa e Sermoneta

Gli studenti provenienti da Maddaloni erano diretti in provincia di Latina per una visita di istruzione ma hanno dovuto fare ritorno a scuola

Niente gita per gli alunni del Convitto nazionale Giordano Bruno di Maddaloni. Come riporta Caserta News, dopo oltre due ore di attesa, questa mattina i ragazzi hanno dovuto fare marcia indietro e tornare a scuola. Erano in partenza alla volta dei Giardini di Ninfa e Sermoneta, nel territorio pontino, ma l'autobus è stato fermato dalla polizia. 

Dagli accertamenti sono emerse alcune irregolarità e gli agenti del commissariato di polizia hanno quindi impedito la partenza della scolaresca. Nei giorni scorsi un episodio simile era avvenuto sempre in provincia di Caserta.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Notte Bianca a Latina: tutti i divieti per sabato 20 luglio. Come cambia la viabilità

  • Sabaudia, per l'estate tour gratuito in battello sul lago di Paola

  • Street art contro la mafia: murale dedicato a Falcone e Borsellino nel cuore di Latina

I più letti della settimana

  • San Felice Circeo, divieto di balneazione alla foce di Rio Torto: l’ordinanza del sindaco

  • Tragedia nel mare di Latina: sub di 19 anni muore durante un’immersione

  • Ponza: malore in nave, non ce l’ha fatta il comandante soccorso in mare

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Incidente sull’Appia: tre auto coinvolte. Un ferito grave, atterra l’eliambulanza

  • Processo Alba Pontina, le vittime del clan Di Silvio raccontano in aula tutte le minacce

Torna su
LatinaToday è in caricamento