Semprevisa, scomparsa anche la targa della "Cima Nardi"

Alcuni giorni fa la sezione Cai di Latina aveva segnalato la scomparsa del cartello che intitolava a Daniele Nardi il sentiero 710. Ora la conferma che si sia trattato di un furto

Sulla Semprevisa è sparita anche la targa che riportava la scritta "Cima Nardi" e che era stata collocata nei mesi scorsi dopo la tragedia della scomparsa dell'alpinista di Sezze Daniele Nardi, morto insieme al suo compagno di spedizione sul Nanga Parbat lo scorso marzo. 

Qualche giorno fa la sezione Cai di Latina aveva reso noto che era stata rubata la targa di dedica a Daniele installata sul sentiero 710 della Semprevisa. Ora la conferma che si sia trattato proprio di un furto. Non è un caso infatti che sia scomparsa, nella stessa giornata di domenica, anche la targa di intitolazione della cima. "Per chi avesse avuto dubbi su chi fosse stato il responsabile della scomparsa della targa (animale o persona) - scrive il Cai di Latina che aveva organizzato la cerimonia sulla montagna - Credo che tali dubbi possano essere fugati". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia, scontro tra auto e moto: la vittima è Sacha Carnevale

  • Violenza sessuale nello studio di una professionista, arrestato un giovane di 21 anni

  • Coronavirus Latina: dopo due giorni a zero, un nuovo caso in provincia. Calano i ricoverati

  • Coronavirus: un solo caso in provincia, 11 nel Lazio con 72 guariti in 24 ore

  • Sabaudia, parcheggi a pagamento in centro e sul lungomare: le tariffe dall’8 giugno

  • Coronavirus: 5 nuovi contagi nel Lazio. Aumenta anche il numero delle persone guarite

Torna su
LatinaToday è in caricamento