Sezze, perquisiti dai carabinieri ufficio e abitazione del custode del cimitero

Il blitz questa mattina da parte dei militari del Nucleo investigativo e della stazione locale. Massimo riserbo al momento sull'indagine

Perquisizioni dei carabinieri a Sezze, dove questa mattina i carabinieri del Nucleo investigativo e i colleghi della stazione locale sono entrati nell'ufficio e nell'abitazione del custode del cimitero. 

I militari si sono presentati nell'edificio che si trova all'ingresso del cimitero di Sezze muniti di un decreto di perquisizione. Le perquisizioni sono durate diverse ore e poi i carabinieri sono stati visti uscire con computer e scatoloni prelevati all'interno. Sul contenuto delle indagini legate alle perquisizione c'è però al momento massimo riserbo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento