Sezze, perquisiti dai carabinieri ufficio e abitazione del custode del cimitero

Il blitz questa mattina da parte dei militari del Nucleo investigativo e della stazione locale. Massimo riserbo al momento sull'indagine

Perquisizioni dei carabinieri a Sezze, dove questa mattina i carabinieri del Nucleo investigativo e i colleghi della stazione locale sono entrati nell'ufficio e nell'abitazione del custode del cimitero. 

I militari si sono presentati nell'edificio che si trova all'ingresso del cimitero di Sezze muniti di un decreto di perquisizione. Le perquisizioni sono durate diverse ore e poi i carabinieri sono stati visti uscire con computer e scatoloni prelevati all'interno. Sul contenuto delle indagini legate alle perquisizione c'è però al momento massimo riserbo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Daniele Nardi: a un anno dalla scomparsa la moglie racconta l'impresa sul Nanga Parbat

  • Incidente sulla Pontina: perde il controllo dell’auto, muore un uomo di 39 anni

  • Coronavirus, Comune di Sezze: “Due pullman in arrivo da Venezia. Situazione monitorata”

  • Sette etti di cocaina e un revolver nascosti in casa: blitz e arresto della squadra mobile

  • Pontina, colpito da un malore mentre è alla guida, muore un automobilista

  • Cosa fare a Carnevale? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento