Borgo Bainsizza, nomadi abusivi: sgomberata area occupata

A lavoro gli agenti della polizia municipale. Smantellati i rifugi abusivi e bonificata l'area trovata in condizioni igienico-sanitarie precarie

Sgomberata un’area a Borgo Bainsizza occupata abusivamente da alcuni nomadi.

L’operazione degli uomini della polizia municipali, guidati dal comandante Francesco Passaretti, entrati in azione a seguito di apposito esposto da parte dei proprietari dell’area e di alcuni residenti della zona che si trova nei pressi della chiesa di Borgo Bainsizza.

Durante i controlli e gli accertamenti effettuati è stata riscontrata la presenza di alcune persone senza fissa dimora che si erano insediate nell’area all’interno di rifugi abusivi, baracche e roulottes.

La polizia municipale, con l’ausilio degli agenti della polizia di Stato della Questura di Latina, ha proceduto così allo sgombero dell’area, con l’identificazione di diverse persone di nazionalità straniera, risultate in regola con i permessi di soggiorno in Italia. Gli agenti dopo le verifiche hanno quindi allontanato i nomadi che avevano occupato la zona e smantellato i rifugi abusivi - otto baracche in totale - restituendo l’area alla piena fruizione dei proprietari.

Durante gli accertamenti sono state rinvenute nell’area anche diverse autovetture abbandonate, oltre a rifiuti di ogni genere e riscontrate condizioni igienico-sanitarie molto precarie, per cui la polizia municipale ha proceduto alla bonifica dell’area, per quanto di competenza.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Corruzione in carcere, il detenuto parla dell'ispettore: "Quando vuole mangiare fallo mangiare subito"

  • Latina, giallo in via Sabaudia: trovato il cadavere di un uomo in auto

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

Torna su
LatinaToday è in caricamento