Molo Azzurra a Formia, sgomberata e bonificata l’area occupata da nomadi

L’intervento dell’amministrazione che ha provveduto allo sgombero del piazzale antistante le pescherie, tra il ponte Tallini e il Molo Azzurra abusivamente occupata da un gruppo di persone senza fissa dimora

Sgomberata e bonificata l’area occupata da nomadi nei pressi del Molo Azzurra a Formia.

L’intervento dell’amministrazione che ha provveduto a liberare lo spiazzo antistante le pescherie, tra il ponte Tallini e il Molo Azzurra, che nelle ultime ore era stata abusivamente occupata da un gruppo di persone senza fissa dimora.

“Il bivacco, segnalato da alcuni cittadini, è stato prontamente rimosso dai Vigili Urbani - spiegano dal Comune.

Secondo quanto appurato, ad accamparsi sul prato era stata una famiglia di nomadi cui, precedentemente, era stata sequestrata la roulotte. Dopo lo sgombero, gli operai della "Formia Rifiuti Zero" hanno provveduto a bonificare e disinfestare l’area".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente ad Aprilia, sono moglie e marito le due vittime travolte da un'auto in via La Cogna

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Non paga il pedaggio in autostrada, smascherato: danni per 10mila euro

  • Trovato con cocaina e hascisc ammette tutto: "Dovevo pagare debiti di droga"

Torna su
LatinaToday è in caricamento