Sicurezza in mare: barche nell’area riservata alla balneazione: fioccano le multe

Controlli della guardia costiera di Gaeta nel fine settimana lungo tutto il litorale del sud pontino. Sanzionare 6 imbarcazioni per un valore di circa 6mila euro; multe a Fondi per due kitesurf intenti nelle loro evoluzioni all'interno della fascia riservata alla balneazione

Ancora un fine settimana di controlli da parte della guardia costiera nell’ambito dell’operazione estiva “Mare Sicuro” lungo tutto il litorale del sud pontino

L’azione degli equipaggi delle motovedette e dei militari delle pattuglie di terra, iniziata sin dalle prime ore del mattino e protrattasi fino all’orario di chiusura delle strutture balneari, “ha consentito di portare a termine un fine settimana denso di controlli e di vigilanza lungo la costa, senza registrare incidenti in mare”.

Oltre 200 le miglia percorse dai mezzi navali della guardia costiera di Gaeta, che hanno consentito di verificare il rispetto delle regole di sicurezza in mare, potendo, così, anche sanzionare alcune condotte vietate e che avrebbero potuto creare situazioni di pericolo. 

A Gaeta, sono state cinque le unità da diporto sorprese dalla motovedetta entro la fascia dei 200 metri riservata alla balneazione. Un’altra unità, invece è stata colta a ridosso del litorale di Sperlonga in violazione dei limiti di navigazione dalla costa. Dopo aver sgomberato l’area restituendola ai bagnanti, sono scattate per i sei diportisti sanzioni per un valore complessivo di oltre seimila euro.

Lungo il litorale di Fondi, meta preferita di tanti praticanti il Kitesurf, la motovedetta e il personale di terra sono intervenuti invece per bloccare e sanzionare due kitesurf intenti nelle loro evoluzioni all’interno della fascia riservata alla balneazione, incuranti dei pericoli per i numerosi bagnanti presenti. 

Oltre due mila euro le sanzioni per i due sportivi trasgressori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sull'Appia tra un'auto e un camion: la vittima è Maria Angela Parisella

  • Maltempo, tragedia sfiorata: cade un albero su un'auto in transito

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Due rapine in un'ora a Latina: bandito a segno in via Cisterna, il colpo salta a Santa Maria

  • Tragedia a Latina: un uomo si toglie la vita sparandosi con un'arma da fuoco

  • Tragico incidente a Terracina, auto contro un camion: muore una donna

Torna su
LatinaToday è in caricamento