“Sicuri sulla strada”, protagonisti gli alunni delle scuole di Latina

Si chiude il progetto organizzato dal Comune di Latina con la collaborazione delle forze dell'ordine e degli insegnanti degli istituti. Manifestazione a piazza Moro il 30 maggio

Alunni a scuola di educazione stradale, in cattedra le forze dell’ordine. Si conclude domani il progetto coordinato e organizzato dal Comune di Latina in collaborazione con i Comandi di Polizia Municipale, Polizia Stradale e Vigili del Fuoco di Latina con le insegnanti Amorelli Pia, Bordignon Carmela, Bottoni Maria, Capasso Antonietta, De Nardis Emilia, Giovannelli Rossana, Sara Salvatore, Luigi Teseo delle scuole dell’Infanzia S. Aleramo (sezioni D-F) e A. F. Celli (sezione C) e dal V Circolo Didattico di Latina, diretto dal Prof. Leotta Antonino che , lo hanno proposto.

La manifestazione conclusiva di “Sicuri sulla strada” è in programma per domani, 30 maggio, dalle 9.30 alle 11.30 a piazza Moro a Latina.

Il progetto si è posto come obiettivo l'educazione stradale come una vera e propria operazione culturale, capace di incidere positivamente sui comportamenti degli adulti ma anche sui bambini in quanto pedoni che devono avere le conoscenze indispensabili per usufruire in sicurezza dei percorsi stradali.

“L’efficacia di una metodologia di insegnamento, l'aspetto ludico e quello apprenditivo con l'ausilio di strumenti didattici idonei, ha determinato il successo del progetto – fanno sapere dal Comune -. L’importanza di far comprendere ai più piccoli il rispetto delle regole, promuovere una cultura della legalità ed evitare che i bambini, crescendo, assumano comportamenti pericolosi, causa principale degli incidenti stradali è stato l’obiettivo perseguito. Saranno così gli stessi bambini i primi a richiamare l’attenzione dei genitori al rispetto delle norme di sicurezza, ad esempio non usare il cellulare quando si è alla guida e allacciare le cinture”.

I 75 bambini protagonisti del progetto animeranno la piazza, trascorrendo la mattinata con gli operatori dei vari corpi delle forze dell'ordine giocando al rispetto delle norme relative alla sicurezza stradale: il gioco del vigile urbano, una riproduzione di un percorso urbano costellato di segnaletica, il gioco del semaforo, il gioco dell’autoscuola.

Alla manifestazione sono state invitate autorità delle istituzioni e i comandanti di polizia stradale, municipale e vigili del fuoco. Ai bambini verranno consegnati attestati di Bravo Pedone realizzato dal Servizio pubblica Istruzione in collaborazione con l’URP.
Si passerà alla consegna delle targhe di riconoscimento per polizia stradale, polizia urbana, vigili del fuoco, che hanno realizzato per tutta la durata del progetto interventi teorici in classe e interventi pratici all’esterno della scuola con una giornata presso il comando dei vigili del fuoco di Latina.

E per concludere la cooperativa sociale e lavoro già fornitore della mensa scolastica offrirà una piccola colazione.

Potrebbe interessarti

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Il mare di Terracina premiato dai pediatri: consegnata la Bandiera Verde 2019

  • La Notte della Luna: Achille Lauro e non solo, tutti gli eventi del 20 luglio

  • “Festival della Commedia Italiana” a Sabaudia: grande entusiasmo per la serata inaugurale

I più letti della settimana

  • Tiziano Ferro si è sposato, nozze blindate nella sua villa di Sabaudia

  • Latina, sentiti spari sulla Pontina: forse un tentato suicidio

  • Incidente sulla Pontina a Sabaudia: investito ed ucciso mentre è in bici. Caccia al pirata della strada

  • Sperlonga, malore mentre fa il bagno: muore un uomo di 55 anni

  • Grave incidente a San Felice Circeo: diversi i feriti tra cui due bambini

  • Meteo a Latina: arriva la pioggia, break dell’estate. Allerta della Protezione Civile

Torna su
LatinaToday è in caricamento