Estate al mare, una visita speciale per i ragazzi dei centri per diversamente abili

Il sindaco di Cisterna, e presidente della Provincia Della Penna, con il commissario prefettizio di Latina Barbato, hanno fatto visita agli utenti dei centri "Agorà" e "La Casa dei lillà" ospiti dello stabilimento dell'Aeronautica militare

Visita speciale questa mattina per gli utenti del centro diurno “l’Agorà” e della casa famiglia “La Casa dei lillà” che in questi giorni soggiornano presso lo stabilimento balneare dell’Aeronautica militare di Latina lido.

In spiaggia, accolta tra ombrelloni e sdraio, il sindaco di Cisterna, e presidente della Provincia Eleonora della Penna, giunta insieme al commissario prefettizio di Latina Giacomo Barbato ed al generale dell’Aeronautica militare, Giuseppe Sgamba.

Le tre autorità si sono intrattenute con i ragazzi delle due strutture per diversamente abili di Cisterna, gestite dal Consorzio Parsifal per conto del Comune. Dopo una chiacchierata in spiaggia, in un atmosfera allegra e vacanziera, il gruppo si è spostato nell’area ristoro dello stabilimento dove gli utenti hanno omaggiato il sindaco Della Penna con un mazzo di fiori ed un’affettuosa dedica.
Inoltre, i ragazzi del centro diurno l’Agorà hanno realizzato per lo stabilimento dell’Aeronautica un esclusivo salottino composto da un divanetto, uno sgabello ed un tavolino; tutto creato a mano e con materiali di scarto nell’ambito delle attività del loro laboratorio creativo di design.

della_penna_barbato_diversamente_abili_mare_1-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Stare in compagnia di questi ragazzi è sempre un arricchimento per lo spirito – ha commentato il sindaco Della Penna - regalano gioia e rimettono in fila le priorità della vita. Il mio ringraziamento, quindi, va prima di tutto a loro che mi concedono ogni volta il privilegio di un rapporto diretto. Poi ringraziamo anche gli operatori, i Servizi sociali e l’Aeronautica militare che con la disponibilità di sempre si è messa a disposizione per rendere il soggiorno dei ragazzi piacevole e funzionale alle loro esigenze”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente nella notte sull'Appia, un morto e due feriti gravissimi

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Coronavirus: nel Lazio 920 casi, 19 in più rispetto a ieri e 709 persone in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, quattro nuovi casi positivi a Formia. L'annuncio del sindaco

  • Coronavirus Latina: i contagi crescono ancora, tre nuovi casi in provincia

  • Coronavirus, 28 nuovi casi nel Lazio. Regione: “In provincia di Latina positiva una bambina”

Torna su
LatinaToday è in caricamento