Si chiude il 2017, gli auguri del sindaco Coletta alla città per il nuovo anno

Mentre Latina si appresta ad accogliere il 2018, il primo cittadino ha voluto rivolgere i suoi auguri a tutti i cittadini; in chiusura una citazione di Eleanor Roosevelt : “Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni’”

Si chiude un altro anno e mentre Latina si appresta ad accogliere il 2018, il sindaco Damiano Coletta ha voluto inviare un messaggio di auguri a tutta la città. “Che sia un anno migliore” scrive il primo cittadino in apertura della sua lettera che chiude citando Eleanor Roosevelt : “Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni’”.

Il testo integrale del messaggio del sindaco

Che sia un anno migliore per…
Tutti coloro che in questo momento sono senza lavoro. La dignità del lavoro è un diritto riconosciuto dalla nostra Costituzione ed è un elemento fondamentale per la realizzazione dell’identità della persona.
Tutti i lavoratori affinché continuino a trovare energie e risorse per loro stessi e per i loro familiari.
Tutti i sindacati nel loro ruolo di tutela delle condizioni dei lavoratori e nel loro impegno per lo sviluppo del nostro territorio.
Tutti i lavoratori di ABC cui va il mio grazie per quanto fatto ed il mio in bocca al lupo per la nuova esperienza che sta per iniziare.
Tutti coloro che fanno impresa affinché, in un momento difficile come questo, possano trovare risorse e idee con il supporto dell’Amministrazione per lo sviluppo dell’economia del nostro territorio.
Tutte le Forze dell’Ordine nel loro impegno per garantire e migliorare la sicurezza della nostra comunità.
Tutto il terzo settore affinché il loro grande contributo soprattutto nell’ambito del sociale trovi sempre maggiore realizzazione.
Tutte le professioni sanitarie, in special modo coloro che lavorano nell’ambito del Pronto Soccorso e nei reparti di emergenza cui va un nostro speciale ringraziamento per il loro impegno, affinché siano migliorate le condizioni in cui si trovano ad operare.
Tutti gli insegnanti statali e non, nel loro ruolo di educatori e di formatori delle future generazioni del nostro territorio.
Tutti gli sportivi e i loro dirigenti affinché siano migliorate le condizioni degli impianti in cui svolgono le loro attività.
Tutti i giornalisti affinché mantengano sempre la loro autonomia e la loro indipendenza di pensiero e di critica nel delicato compito di rendere informata e consapevole la nostra comunità.
Tutti i Consiglieri di maggioranza e di opposizione affinché, nel rispetto della dialettica politica, possano lavorare insieme per il cambiamento e la crescita del nostro territorio.
Tutti i dipendenti della nostra Amministrazione affinché trovino, con il nostro supporto, determinazione, serenità e sicurezza nello svolgimento del loro compito.
Tutti gli anziani, i migranti, le persone fragili affinché trovino sempre inclusione, solidarietà ed assistenza da parte dei nostri cittadini.
Tutti i nostri giovani affinché non perdano mai la speranza, la fiducia e la capacità di sognare…
‘Il futuro appartiene a coloro che credono alla bellezza dei propri sogni’ Eleanor Roosevelt
”. 

Capodanno in piazza a Latina 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento