Spacca con un pugno il lunotto dell’auto dei carabinieri, arrestato

Il 23enne era stato notato dai carabinieri, poi aggrediti, mentre in stato di evidente agitazione forse per una lite precedente, si muoveva lungo via Emanuele Filiberto

Sfonda il lunotto dell’auto dei carabinieri con un pugno: arrestato all’alba di oggi a Latina un ragazzo di 23 anni accusato di violenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

Secondo quanto ricostruito dai militari del nucleo operativo e radiomobile, il giovane è stato notato mentre in evidente stato di agitazione, causato forse da una precedente lite con altre persone, si muoveva nei pressi di via Emanuele Filiberto.

Visti i militari, a lavoro per un servizio di controllo del territorio, poco dopo il ragazzo si è avvicinato alla loro auto sferrando all’improvviso un pugno sul lunotto posteriore, frantumandolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto i militari sono scesi dalla vettura per bloccarlo nonostante il tentativo del 23enne di colpirli con calci e pugni. Arrestato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa del rito direttissimo; sottoposto alle cure dei sanitari, uno dei carabinieri ha riportato lesioni giudicate guaribili in 5 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Coronavirus: un nuovo caso in provincia. Rilevati in aeroporto 36 positivi dal Bangladesh

  • Coronavirus, 14 casi nel Lazio. Regione: “A Terracina positivo un uomo del Bangladesh”

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

Torna su
LatinaToday è in caricamento