Compravano cocaina: arrestati due giovani formiani a Scampia

Le manette sono scattate per i reati di possesso e detenzione di droga, e di oltraggio e resistenza al pubblico ufficiale. A casa di uno dei due è stato trovato un bilancino di precisione

Ancora un arresto di giovani di Formia, e ancora una volta per droga. A cambiare è solamente lo scenario che, in questo caso, è quello di Scampia, quartiere napoletano rinomato per l'intenso spaccio di stupefacenti.

I due formiani vi si erano recati nella serata di ieri per acquistare della cocaina da rivendere a capodanno nella propria città; non si erano però accorti di essere pedinati.

I carabinieri di Napoli hanno aspettato di coglierli sul fatto per intervenire; al tentativo di arrestarli i due ragazzi hanno reagito aggredendo i militari.

I due spacciatori, rispettivamente di 20 e 22 anni, sono quindi finiti in manette con l'accusa sia di possesso e detenzione di droga sia di oltraggio e resistenza al pubblico ufficiale.

A seguito di una perquisizione domiciliare è stato ritrovato nell'abitazione di uno dei due ragazzi anche un bilancino di precisione, serviva a preparare le dosi di cocaina da rivendere.

Domani ci sarà l'interrogatorio presso il Tribunale di Napoli.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento