In casa 85 grammi di cocaina, arrestato un imprenditore di Sabotino

Dopo giorni di appostamenti e indagini, gli uomini della guardia di finanza di Terracina hanno intercettato e arrestato il 50enne sul lungomare di Latina. L'accusa è di spaccio

Nella sua abitazione sono stati ritrovati 85 grammi di cocaina purissima e un bilancino di precisione. Per questo è finito in manette un noto imprenditore ittico di Borgo Sabotino da tempo controllato a vista dalla guardia di finanza di Terracina. I militari sono intervenuti ieri per arrestare l’uomo mentre si trovava sul lungomare di Latina.

Da giorni indagavano su di lui; avevano studiato i suoi movimenti, i suoi comportamenti, il modo in cui operava per esercitare l’attività di spaccio. E, nella serata di ieri, è scattato il blitz. Gli agenti, dopo aver tenuto sotto controllo la sua abitazione, lo hanno intercettato sul lungomare di Latina e lo hanno bloccato. A quel punto il 50enne non ha neanche provato ad opporre resistenza, collaborando con gli agenti e ammettendo sin da subito di essere in possesso di sostanze stupefacenti che erano nascoste in casa.

Durante la perquisizione domiciliare, operata dai finanzieri con l’ausilio dell’unità cinofila del gruppo di Formia, oltre agli 85 grammi di cocaina, è stato ritrovato anche un bilancino elettronico di precisione.

In seguito alla disposizione del sostituto procuratore, l’uomo è stato trasferito presso la casa circondariale di Latina. Intanto proseguono le indagini per cercare di risalire ai possibili canali di approvigionamento dello stupefacente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alla guida di una Smart a 145 km/h sulla Pontina: patente ritirata a un automobilista

  • Infermiera caposala del Goretti rubava farmaci e ricette, condannata a due anni

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Donna scomparsa da giorni a Doganella, l’appello dei familiari per ritrovarla

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • I “4 Ristoranti” di Alessandro Borghese sulla Riviera d’Ulisse: trionfa la Ricciola Saracena

Torna su
LatinaToday è in caricamento