Coca e hashish nascosti nella pirofila in cucina, 24enne arrestato

Stravagante nascondiglio per il giovane finito in manette a Latina; circa 950 grammi di hashish e altri 40 della polvere bianca rinvenute in casa. Trasferito in carcere

Il materiale sequestrato dalla polizia

Altra operazione della squadra mobile della Questura di Latina volta al contrasto dello spaccio di stupefacenti nel capoluogo.

In manette è finito un giovane di 27 anni nella cui abitazione sono stati rinvenuti nascosti in cucina sia dell'hashish che della cocaina.

Il blitz nell’abitazione del giovane a Borgo Grappa è arrivato in seguito a mirati servizi investigativi con appostamenti che hanno permesso di individuare anche alcuni consumatori.

Stamattina è stata così eseguita dagli uomini della mobile una perquisizione domiciliare ai danni di S. P. di 27 anni che ha permesso di rinvenire, nascosti in una pirofila di coccio che si trovava in cicina, 9 panetti di hashish del peso di circa un etto ciascuno per un totale di circa 950 grammi e un altro involucro in cellophane di colore nero contenente 40 grammi di cocaina.

Sempre in cucina è stato poi ritrovato anche tutto il materiale utile per il taglio e il confezionamento delle due sostanze, come nastri adesivi, carta cellophane, 2 bilancini e coltelli a serramanico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tradotto presso la casa circondariale di via Aspromonte il 27enne è ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fase 2, arriva l'ordinanza per le spiagge: si apre il 29 maggio. Ecco le regole

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Fase 2, la nuova ordinanza nel Lazio: dal 25 maggio riaprono le palestre, dal 29 gli stabilimenti

  • Coronavirus: salgono a 536 i casi in provincia, nel Lazio sono 3786 gli attuali positivi

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

Torna su
LatinaToday è in caricamento