Ai domiciliari con oltre tre atti di hashish in casa, 35enne arrestato di nuovo

L'uomo, già ai domiciliari, in casa nascondeva 338 grammi di hashish divisi in dosi. Denunciato anche un giovane di 23 anni sorpreso vicino l'abitazione del 35enne con mezzo etto della stessa droga appena acquistati

Un arresto e una denuncia: questo il bilancio di un’operazione antidroga dei carabinieri a Santi Cosma e Damiano.

In manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti è finito un uomo di 35 anni, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari; mentre per lo stesso reato è stato denunciato un 23enne.

L’operazione è scattata nella notte nell’ambito di predisposti servizi tesi a infrenare i reati in materia di stupefacenti.

Al termine della perquisizione domiciliare in casa del 35enne, i militari hanno trovato 338 grammi di hashish già divisi in dosi e pronti per essere immessa sul mercato locale, insieme ad un coltello per il taglio dello stupefacente e alla somma contante di euro 50 euro probabile provento dell’illecita  attività di spaccio.

Per l’uomo l’autorità giudiziaria ha disposto nuovamente la misura degli arresti domiciliari in attesa della convalida. Sequestrato lo stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 23enne, invece, è stato denunciato dopo essere stato controllato nei pressi dell’abitazione del 35enne e trovato in possesso, al termine di una perquisizione personale, di 54 grammi di hashish, precedentemente acquistati dal pusher. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • I balneari pensano alla stagione estiva: in spiaggia numero chiuso per anziani e soggetti a rischio

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Coronavirus, l'assessore regionale D'Amato: "Test rapido a tutti gli abitanti del Lazio"

Torna su
LatinaToday è in caricamento