Un chilo di droga fuori dal finestrino, forzano il blocco e tentano la fuga

Arrestati per detenzione ai fini di spaccio. I due uomini di 49 e 64 anni viaggiavano con un chilo di marijuana in auto quando a Santi Cosma e Damiano hanno forzato il posto di controllo dei carabinieri

La droga sequestrata dai carabinieri

Hanno tentato una fuga disperata lanciando fuori dal finestrino la droga che nascondevano nell'auto, ma alla fine sono stati fermati al termine di un breve inseguimento e arrestati.

I fatti nel pomeriggio di ieri a Santi Cosma e Damiano e hanno visto protagonisti due uomini di 49 e 64 anni - quest’ultimo di Itri - finiti in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante un normale posto di blocco dei carabinieri lungo via Porto Galerio i due, che viaggiavano a bordo di una Fiat Lancia, non si sono fermati all’alt intimato dai militari dando gas e cercando di scappare.

Inseguiti sono stati bloccati dai carabinieri al termine di una breve fuga durante la quale hanno anche gettato fuori dal finestrino uno zaino contenente 1,2 chili di marijuana. Fermati sono stati arrestati e poi trasferiti presso il carcere di Cassino. Lo zaino è stato recuperato

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro in un'azienda di Sermoneta: un operaio resta ustionato

  • Cimitero di auto rubate in un terreno: scompare il materiale sequestrato

  • Guida Michelin 2020: c'è l’Acqua Pazza di Ponza tra i ristoranti “stellati” del Paese

  • Gatto incatenato e maltrattato: la segnalazione a Latina

  • Spaccio a piazza Moro, Girondino condannato a tre anni e mezzo di carcere

  • Incendio ed esplosione in un capannone a Sabotino: intervengono i vigili del fuoco

Torna su
LatinaToday è in caricamento