Inseguimento e spari in strada: polizia esplode colpi contro l’auto dei rapinatori in fuga

E’ accaduto nella serata di domenica a Nettuno: fermati 4 giovani; avevano picchiato e rapinato una persona alla stazione ferroviaria

Scenario da film nella serata di ieri, domenica 12 gennaio, a Nettuno: intervenuta per una rapina la polizia ha sparato colpi di pistola all’indirizzo di un’auto in fuga. I fatti sono accaduti poco dopo le 22 nella cittadina sul litorale laziale quando 4 ragazzi sono scappati a bordo di una vettura dopo aver colpito con una bottiglia e rapinato un cittadino pakistano che si trovava nei pressi della stazione, in piazza 9 settembre 1943. 

Come scrive Mauro Cifelli su RomaToday, in seguito alla segnalazione sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato di Anzio-Nettuno che sono riusciti ad intercettare la Fiat Punto bianca in fuga con all’interno i 4 giovani ritenuti i responsabili della rapina appena messa a segno. Ne è nato un inseguimento: la polizia è stata più volte speronata mentre tentava di fermare la vettura; poi sono arrivati gli spari, 12 quelli esplosi dagli agenti, che hanno raggiunto l’auto in fuga colpendola al cofano ed agli pneumatici.

La folle corsa è finita nei pressi di via Cupa dei Marmi; dopo chilometri i 4 giovani sono stati costretti a fermarsi per poi essere bloccati dai poliziotti contro cui si erano scagliati. Portati negli uffici del Commissariato sono stati identificati: si tratta di due ragazzi italiani di 21 e 23 anni, e di due 19enni, uno di origini tunisine e l'altro romene. Sottoposti a fermo potrebbero essere gli autori di altre 8 rapine commesse con modalità simili nell'ultimo periodo fra Anzio e Nettuno. Su questo elemento sono in corso le indagini da parte della polizia.

La vittima della violenta rapina, soccorsa dai sanitari del 118 è stata trasportata in ospedale: ha riportato una frattura del setto nasale e lesioni alla testa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Priverno, cluster al centro dialisi: 14 i positivi. La Asl fa il punto della situazione

  • Coronavirus: un morto in provincia, sette nel Lazio e 18 positivi in più

  • Tragedia nelle acque del Circeo: sub accusa un malore in acqua e muore

  • Coronavirus Latina: due nuovi casi positivi in provincia. Muore una donna al Goretti

  • Coronavirus, i contagi tornano a crescere: 7 nuovi casi da nord a sud della provincia

  • Coronavirus: salgono a 549 i casi in provincia. Nel Lazio 20 positivi in più, i dati di tutte le Asl

Torna su
LatinaToday è in caricamento