Sport, da Provincia e Comune un defibrillatore per il Montello Calcio

La consegna del sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi, l’iniziativa rientra nel programma dei due Enti di dotare gli impianti sportivi della città e alcuni luoghi pubblici di strumenti salvavita

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Il sindaco Giovanni Di Giorgi, insieme all’assessore comunale allo sport, Rino Cecere, al presidente della Commissione Sport del Comune di Latina, Angelo Tripodi, e al consigliere provinciale, Gino Corato, ha consegnato nelle mani dei dirigenti della società di calcio del Borgo Montello un defibrillatore.

L’iniziativa rientra nel programma avviato dal Comune di Latina insieme alla Provincia per dotare gli impianti sportivi della città e alcuni luoghi pubblici di defibrillatori, strumenti salvavita nel caso una persona venisse colpita improvvisamente da attacco cardiaco.

La consegna è avvenuta in occasione della presentazione ufficiale della squadra.

“Mi auguro che questo strumento non debba essere mai utilizzato – ha detto il sindaco Di Giorgi – ma come amministrazione vogliamo donare defibrillatori alle società sportive per consentire loro di avere più mezzi a disposizione per la sicurezza del pubblico e degli atleti. Nostro obiettivo è fare in modo che la città, con l’aiuto dell’amministrazione provinciale, possa dotarsi di una rete di defibrillatori capaci di far fronte a eventuali emergenze”.

Dopo Montello l’apparecchio sarà donato ad altre società. Per l’occasione faccio i migliori al Montello calcio per un bellissimo campionato”.

Nelle prossime settimane il “118” e la Provincia provvederanno anche ad effettuare appositi corsi per dirigenti e medici sportivi per il miglior utilizzo dei defibrillatori.

Torna su
LatinaToday è in caricamento