Un defibrillatore al Nuovo Atletico Sabotino, sarà utilizzabile da subito

La consegna dello strumento salvavita da parte del sindaco Di Giorgi ai dirigenti della squadra di calcio pontina, nell'ambito dell'iniziativa portata avanti con la Provincia

È stato consegnato ieri e in qualche modo attenua anche il caso divampato nei giorni scorsi sui defibrillatori donati dalla Provincia e in realtà mai utilizzati perché i Comuni non si sarebbero ancora adoperati a far svolgere dei corsi di formazione al personale.

Quello consegnato ieri dal sindaco di Latina Giovanni Di Giorgi ai dirigenti della società di calcio Nuovo Atletico Sabotino, infatti, potrà essere immediatamente utilizzabile dal momento che la stesa società dispone di due tecnici che hanno effettuato l’apposito corso per il corretto utilizzo dello strumento.

L’iniziativa rientra nel programma avviato dal Comune di Latina insieme alla Provincia per dotare gli impianti sportivi della città e alcuni luoghi pubblici di defibrillatori, strumenti salvavita nel caso una persona venisse colpita improvvisamente da attacco cardiaco.

La consegna è avvenuta all’interno del campo sportivo di Borgo Sabotino, alla presenza di tecnici, dirigenti e giocatori del Sabotino. Presenti anche gli assessori Rino Cecere e Gianluca Di Cocco e i consiglieri provinciale, Renzo Scalco, e comunale, Fausto Furlanetto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Mi auguro che questo strumento non debba essere mai utilizzato – ha ribadito quanto detto in altre occasioni il sindaco Di Giorgi – ma come amministrazione vogliamo dotare di defibrillatori più impianti possibili della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, controlli della polizia: scoperta parrucchiera che lavorava in casa. Denunciata

  • Terracina, 250 mascherine donate al Comune. Il biglietto: "Dal vostro concittadino Gabriele Orlandi"

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

Torna su
LatinaToday è in caricamento