Atti persecutori e volantini ingiuriosi, stalker arrestato

I fatti a Ss Cosma e Damiano. L'uomo ha più volte minacciato e molestato la 33enne e diffuso volantini lesivi della sua dignità. In casa e nell'auto trovate 4 sciabole, una tanica con residui di benzina e fiammiferi

Stalker di 53 anni arrestato a Santi Cosma e Damiano. L’operazione dei carabinieri della locale stazione nel pomeriggio di ieri.

Le indagini dei militari sono state avviate dopo le denunce della vittima, una donna di 33 anni e hanno permesso di riconoscere nell’uomo l’”autore di condotte persecutorie consistite in minacce gravi e molestie ripetute”.

Non solo, come accertato dai militari, il 53enne aveva anche diffuso anche volantini fortemente ingiuriosi e lesivi della dignità della vittima accrescendo in lei lo stato d’ansia e di profondo turbamento.

Durante gli ulteriori accertamenti, poi, i carabinieri in casa e nell’auto dell’uomo hanno anche trovato 200 volantini, quattro sciabole,nonché una tanica con residui di benzina ed una scatola di fiammiferi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo l’arresto e le formalità di rito, l’uomo è stato trasferito presso la casa circondariale di Casino, come disposto dall’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperlonga, tromba d'aria si abbatte sul litorale: danni agli stabilimenti

  • Sermoneta, dolore per la scomparsa della 17enne Angela. I suoi organi salveranno 5 vite

  • Presi con 22 chili di cocaina nel camion della frutta: "Non sapevamo nulla"

  • Coronavirus, due nuovi casi in provincia: positivi a Latina ed Aprilia

  • Lutto nell'Arma: stroncato da un malore un luogotenente dei carabinieri del Nas di Latina

  • Coronavirus: in provincia nessun nuovo caso, 11 pazienti nel Lazio e un decesso

Torna su
LatinaToday è in caricamento