Non si rassegna alla fine della relazione e continua a perseguitare l’ex, arrestato

Il 28enne di Napoli residente nella provincia di Latina fermato dai carabinieri: violando il divieto di dimora si era recato fino sotto casa della donna a Portici. Arrestato per stalking

Ha continuato a perseguitare l'ex moglie e adesso per lui si sono aperte le porte del carcere. Si tratta di un 28enne di Napoli residente nella provincia di Latina che, violando anche il divieto di dimora, si è recato fino sotto casa della donna a Portici.

Il giovane, che non si rassegnava alla fine della relazione con la ex moglie, era già stato arrestato nel dicembre del 2018 per stalking; nei suoi confronti era stato emesso un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare ed in seguito alla violazione della misura per lui è stato disposto il divieto di dimora in provincia di Napoli. 

Nonostante questo, il giovane nella giornata di mercoledì 5 giugno si è recato presso l’abitazione della donna a Portici. Qui ha citofonato con insistenza per minacciarla. La vittima ha quindi allertato i carabinieri che sono intervenuti riuscendo a trovare il 28enne nascosto dietro un’auto parcheggiata nel condominio. Arrestato per atti persecutori è stato portato in carcere. 

Potrebbe interessarti

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

  • Aprilia, in moto la macchina organizzativa per la Festa di San Michele Arcangelo

I più letti della settimana

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ritrovato il cadavere di un uomo in un'azienda su via dei Monti Lepini

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento