Perseguita un giovane: minacce, lesioni e danneggiamenti per una ragazza contesa

Divieto di avvicinamento nei confronti di un 25enne di Formia dopo che un giovane aveva denunciato casi di atti persecutori

Perseguita un coetaneo per gelosia: scatta il divieto di avvicinamento per un 25enne di Formia. La misura, disposta dal Tribunale di Cassino, è stata eseguita dai carabinieri del Norm della locale Compagnia. 

Le indagini dei militari sono scaturite dopo la denuncia presentata da un giovane del comune del sud pontino che dichiarava di aver subito casi di atti persecutori, minacce, lesioni e danneggiamenti alla propria autovettura. Tutto legato, secondo quanto accertato dai carabinieri, verosimilmente a motivi di gelosia per una ragazza contesa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 25 enne colpito dalla misura, come disposto dal Tribunale, ora non dovrà avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla giovane vittima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina, 227 i contagiati in provincia. Nel Lazio 173 casi positivi in un giorno

  • Coronavirus Latina: 237 contagi in provincia, 195 casi positivi in più nel Lazio in un giorno

  • Coronavirus, è morto il Paziente 1 di Fondi: era uno dei partecipanti alla festa di Carnevale

  • Coronavirus Latina: 193 i casi positivi nella provincia pontina, 1540 in tutto il Lazio

  • Coronavirus Latina: 163 i contagi in provincia. Nel Lazio 1190 i casi positivi totali

  • Coronavirus Fondi: il termoscanner individua un positivo al Mof, 140 screening su casi sospetti

Torna su
LatinaToday è in caricamento