Trentenne arrestato per stalking, vittima la nipote minorenne

Lepisodio a Terracina: l'uomo avrebbe ossessionato la giovane attraverso ripetute ingiurie, minacce e lesioni personali. Trasferito in carcere a Latina

È stato arrestato per stalking a Terracina. A finire in manette un cittadino di nazionalità indiana di 30 anni, in Italia senza fissa dimora e gravato da precedenti di polizia; vittima la giovane nipotina non ancora maggiorenne.

Il gravissimo episodio si è verificato a Terracina dove i carabinieri della locale compagnia hanno arrestato il cittadino straniero in flagranza di reato.

Secondo quanto ricostruito dai militari, l’uomo avrebbe ossessionato e molestato la sua ragazzina minorenne attraverso ripetute ingiurie, minacce e lesioni personali, costringendola a vivere nel terrore e con timore per la propria incolumità fisica.

Il 30enne arreastato per atti persecutori, è stato trasferito presso la casa circondariale di Latina, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso al Senato, 30 posti da assistente parlamentare: come candidarsi

  • Desirée, parla la mamma a Porta a Porta: "Con le cure obbligatorie sarebbe viva"

  • "Madame furto" questa volta non si salva dal carcere: dai domiciliari finisce in cella

  • Maxi furto in gioielleria con la figlia: arrestata ladra seriale ricercata dalla polizia

  • In auto con 30 chili di droga: corriere fermato a Terracina e arrestato

  • Auto si ribalta e finisce fuori strada, famiglia salva per miracolo

Torna su
LatinaToday è in caricamento