Strage a Cisterna, niente funerali per il carabiniere Luigi Capasso

Cambio di programma per le esequie del militare. La decisione per evitare possibili problemi di ordine pubblico

Il feretro di Capasso (Foto Napoli Today)

Non ci saranno funerali per Luigi Capasso, il carabiniere originario di Napoli che due giorni fa a Cisterna ha sparato alla moglie e ucciso le due figlie per poi togliersi la vita. Le esequie erano in programma oggi alle 15 a Secondigliano ma c'è stato un cambio di programma al fine di evitare possibili problemi di ordine pubblico. 

Una strage pianificata: Capasso aveva lasciato soldi per i quattro funerali

C'è stata quindi solo una benedizione nel cimitero di Poggioreale alla presenza dei familiari del carabiniere, mentre i cronisti sono stati allontanati dalla camera mortuaria. La salma resta nel cimitero di Poggioreale, in attesa dell'eventuale cremazione.

Il video-servizio su NapoliToday

bara capasso-2

Potrebbe interessarti

  • Nuova disinfestazione contro le zanzare a Latina: tutte le date e le zone interessate

  • Sperlonga: una statua di sabbia e due palloni rossi giganti per l'uscita di "IT Capitolo Due"

  • Per Ferragosto la tradizionale processione della Madonna Stella Maris, ma non in mare

  • Ponza su Rai5: la perla del Tirreno rivive tra le immagini e i racconti degli isolani

I più letti della settimana

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Cisterna, panico dopo la festa di San Rocco: ruba un'auto e a folle velocità attraversa l'isola pedonale

  • Incidente sulla Frosinone-Mare, si aggrava il bilancio delle vittime: muore anche Elisa Sperduti

  • Controlli del Nas negli alloggi per anziani: chiuse tre strutture a Sezze

  • Ispezioni nei ristoranti: chiuso un take away al Circeo, sequestri in una pizzeria-kebab di Latina

  • Malviventi in azione a Cisterna e Latina: nel mirino due farmacie

Torna su
LatinaToday è in caricamento