Strage a Cisterna, niente funerali per il carabiniere Luigi Capasso

Cambio di programma per le esequie del militare. La decisione per evitare possibili problemi di ordine pubblico

Il feretro di Capasso (Foto Napoli Today)

Non ci saranno funerali per Luigi Capasso, il carabiniere originario di Napoli che due giorni fa a Cisterna ha sparato alla moglie e ucciso le due figlie per poi togliersi la vita. Le esequie erano in programma oggi alle 15 a Secondigliano ma c'è stato un cambio di programma al fine di evitare possibili problemi di ordine pubblico. 

Una strage pianificata: Capasso aveva lasciato soldi per i quattro funerali

C'è stata quindi solo una benedizione nel cimitero di Poggioreale alla presenza dei familiari del carabiniere, mentre i cronisti sono stati allontanati dalla camera mortuaria. La salma resta nel cimitero di Poggioreale, in attesa dell'eventuale cremazione.

Il video-servizio su NapoliToday

bara capasso-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per lavorare in Senato: come candidarsi

  • Torna l’ora solare: lancette dell’orologio indietro, ecco quando spostarle

  • Ritrovato alla stazione Termini Valerio Federici, era scomparso da Aprilia il 15 ottobre

  • Aprilia, scomparso da casa Valerio Federici: l'appello per ritrovarlo

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

  • Maxi frode con auto di lusso, l'operazione tocca Latina: un arresto a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento