Stragi del sabato sera, controlli dei carabinieri: denunce e sequestri

Operazione di militari a Latina che nel fine settima appena trascorso hanno denunciato in stato di libertà 13 persone; 10 invece le patenti di guida ritirate e quattro le auto poste sotto sequestro

Dieci persone denunciate, altrettante patenti ritirate e quattro vetture sequestrate.

È questo il bilancio di un’operazione dei carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Latina che hanno operato nel fine settimana nel capoluogo pontino per contrastare le cosiddette “stragi del sabato sera”.

Tredici le perone deferite in stato di libertà, delle quali nove perché responsabili di guida in stato di ebbrezza alcolica, una perché sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, due perché sprovviste di patente, ed un’ ultima per violazione colposa dei doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante la stessa operazione sono state anche ritirate dieci patenti di guida e sequestrate quattro autovetture.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Botte e pugni alla moglie, costretta a servire in tavola e a restare in piedi: arrestato

  • Coronavirus, l’appello: “Chiudere negozi alimentari e supermercati a Pasqua e Pasquetta”

Torna su
LatinaToday è in caricamento