Stupro a Rimini, l'uomo denunciato anche a Terracina nel '99 per violenza su minore

Il cittadino originario del Bangladesh arrestato sulla riviera romagnola nei giorni scorsi. Aveva altre denunce analoghe anche sul territorio pontino

Era stato denunciato altre volte il cittadino bengalese di 37 anni arrestato nei giorni scorsi per la violenza sessuale su una turista danese avvenuta a Rimini. La Questura romagnola ha verificato che a carico dell'uomo c'erano tre pregresse denunce per lo stesso reato, una delle quali risalente al 1999 presentata nella città di Terracina. La violenza avvenuta in provincia di Latina era ai danni di un minorenne. 

Secondo gli archivi della polizia, lo straniero avrebbe avvicinato una bambina di 11 anni in spiaggia, nei pressi di uno stabilimento balneare, e le avrebbe messo le mani addosso. L'uomo faceva il venditore ambulante e ogni giorno girava in spiaggia. L'episodio successivo risale invece al 2004, denunciato a Terni e il terzo ancora a Rimini risalente al 2006. 

A Terracina l'uomo era stato messo in fuga dalle urla della ragazzina ma era stato poi fermato dalla polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Usura e spaccio, Antonio Di Silvio intercettato: "Io non sono uno zingaro come gli altri"

  • Usura, estorsione e spaccio: otto arresti. In carcere anche Antonio Di Silvio

  • Preso con due etti di cocaina dopo un inseguimento, in lacrime davanti al giudice

  • Furti di auto col trucco dello "spinotto": confessa uno dei ladri della banda

  • Violenta lite all’autolavaggio, tre arresti per tentato omicidio. Pestato un 48enne

  • Cinque chili di droga nascosta nell’armadio, impossibile dimostrare che era sua: assolto

Torna su
LatinaToday è in caricamento