“Sabaudia in Passerella”, un trionfo la serata di moda e spettacolo nella città delle dune

Moda, glamour, eleganza, musica e comicità: questi i cinque ingredienti che hanno reso un successo l'evento di sabato sera in piazza del Comune a Sabaudia

Un trionfo la seconda edizione di “Sabaudia in Passerella”. E moda, glamour, eleganza, musica e comicità sono stati i cinque ingredienti che hanno reso un successo l’evento di sabato sera che ha portato nella città delle dune migliaia di persone, tra cittadini, turisti e semplici visitatori. 

Ed è stato uno spettacolo unico nel suo genere in piazza del Comune che ha visto protagoniste alcune tra le più importanti maison di moda italiane ed estere, affermate nel settore per il forte connubio di qualità e ricerca stilistica. 

Ad aprire la serata, condotta da Franco Iannizzi e Silvia Santalmassi, lo show di Radiosa Atelier. Con la regia di Regina Scerrato, l’azienda pontina rinomata su tutto il territorio nazionale, ha presentato le sue ultime collezioni di abiti da sposa, sposo e cerimonia. A seguire le magiche creazioni di Gianni Sapone, giovane ma affermato stilista prediletto da molte attrici e campionesse olimpioniche, già ospite nella prima edizione e Lisbeth Camargo, proveniente dalla Colombia ma da anni presente sulle passerelle di AltaRoma: la sua è una collezione Pret-a-Couture e bridal couture di stile, senza tempo, ispirata ad una donna eterea, all’intensità delle forme e i movimenti rappresentati con la combinazione di stoffe e materiali diversi. Hanno chiuso le stupende creazioni di Antonio Ventura De Gnon, stilista salentino anch’esso apprezzato dal mondo dello spettacolo per le sue linee innovative. 

Ma la kermesse pontina, oramai si sa, non è solamente moda. Protagonista a pieno titolo anche lo spettacolo grazie ad un ricco parterre di ospiti a partire dall’inconfondibile Marco Capretti, comico reso celebre dalla trasmissione di Rai Due Made in Sud e ora impegnato in tutta Italia con il suo travolgente spettacolo. Con lui, due intermezzi di grandi risate, in cui la comicità pulita, spensierata, schietta e mai banale ha condotto il pubblico in uno spaccato tutto italiano, tra aneddoti di ieri e vizi e virtù di oggi. 

Presente anche un terzetto di artiste di tutto rispetto, a partire da Enrica Tara, terracinese doc, quarta classificata a X-Factor 2015, Janette Criscuoli, artista del nostro territorio, e Star Elaiza, anch’essa una voce di grande spessore. Ad arricchire il tutto, le coreografie della scuola “Amare la Danza” di Sabaudia, con Piero Zinna, Noemi Giuliani e il corpo di ballo della nascente accademia. 

Ma a rendere ancora più spettacolare un programma già ricco ed entusiasmante, il magico allestimento scenotecnico curato da Mixintime Group di Amilcare Milani, che anche quest’anno ha regalato al pubblico pontino suggestioni meravigliose con effetti speciali davvero unici. Colori e immagini hanno dato nuova veste al Palazzo del Comune e regalato agli spettatori sensazioni davvero uniche, capaci di trasportare oltre i confini di tempo e spazio in atmosfere ricche di pathos. Il tutto grazie anche all’inserimento in scenografia – è stata la grande novità del 2016 – delle Fontane Danzanti Cazacu’s: acqua, aria, fuoco a ritmo delle sette note in uno spettacolo che fonde realtà e magia. A loro è stato affidato il gran finale, degna chiusura della seconda edizione di Sabaudia in Passerella. 

La kermesse è stata realizzata con il coordinamento e la direzione artistica della BBA Eventi, in collaborazione con Like Srl, per la regia moda di Giuseppe Racioppi, coadiuvato da Patrizia Ceruleo, e la regia di Radiosa affidata a Regina Scerrato. L’evento è stato promosso con il patrocinio dell’amministrazione comunale nella persona del commissario prefettizio Antonio Luigi Quarto e con la collaborazione del Capo Ufficio Cultura del Comune Daniela Carfagna, entrambi presenti sabato sera tra il parterre di ospiti e autorità intervenuti. A supportare l’iniziativa, come sempre la Pro loco e un gruppo di sponsor di grande rilievo: Conad di Sabaudia, IBMS Design, Samar, VitalStyle, Enoteca Marocco, Radiosa Atelier e Iron & Stell. La manifestazione è stata resa possibile anche grazie al contributo tecnico di Radio Immagine, Diva Ricevimenti, Defilippo Limousin, Flor Circeo – Piante Meditterranee. Trucco e parrucco sono stati affidati rispettivamente a Samar di Latina e Molinaro di Terracina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spaccio di droga e corruzione: 34 arresti a Latina. Coinvolti due agenti della polizia penitenziaria

  • Droga e corruzione in carcere, i nomi dei 34 arrestati dell'operazione "Astice"

  • Sezze, prostituzione minorile: 50enne fa sesso con una ragazzina pagando la madre

  • La buona sanità a Formia, bimbo cade e si rompe la milza: il chirurgo torna in ospedale e lo salva

  • Astice e cocaina in carcere: in cambio di favori soldi e droga agli agenti corrotti

  • Lavori sulle condotta idrica, Latina senza acqua giovedì 12 settembre

Torna su
LatinaToday è in caricamento