Sversamento di gasolio, vietato uso dell’acqua per l’irrigazione ad Aprilia

L’ordinanza urgente del sindaco Terra che vieta utilizzo delle acque superficiali per scopi irrigui del corpo idrico del fosso Rio Torto e del Canale Astura. Alla base la rottura, dolosa, condotta dell’oleodotto Eni Gaeta-Fiumicino

Divieto di utilizzare le acque superficiali del fosso Rio Torto e del Canale Astura per irrigare i campi ad Aprilia: l’ordinanza urgente del sindaco di Aprilia nel pomeriggio di ieri. Alla base la rottura, dovuta ad un gesto doloso da parte di ignoti, della condotta dell’oleodotto Eni Gaeta-Fiumicino dei giorni scorsi.

“Il sindaco di Aprilia Antonio Terra - si legni una nota dell’amministrazione - ha firmato l’ordinanza n. 375/2015 di divieto di utilizzo delle acque superficiali per scopi irrigui del corpo idrico del fosso Rio Torto e del Canale Astura".

“Il divieto di utilizzo delle acque per l’irrigazione di prodotti destinati al consumo umano - prosegue - si è reso necessario a seguito dal grave episodio doloso provocato da ignoti lo scorso 30 ottobre sulla condotta dell’oleodotto Eni Gaeta-Fiumicino”. La rottura della condotta, infatti, ha causato lo sversamento di gasolio sul terreno per circa 500 metri quadrati e nei fossi in acque superficiali”.

“Gli effetti dell’ordinanza - concludono dal Comune di Aprilia -, a tutela e salvaguardia della salute pubblica, sono da intendersi in vigore, nelle more degli accertamenti ulteriori richiesti all’Arpa Lazio, fino alla bonifica della sorgente inquinante”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Drammatico incidente a Prossedi, scontro tra due auto: muoiono madre e figlia

  • Cronaca

    Tragedia al parco San Marco, giovane annega nel laghetto. I testimoni: “Si è lanciato in acqua”

  • Cronaca

    Formia, accusato di stalking dà in escandescenze e minaccia la ex in commissariato

  • Cronaca

    Spesa da “Acqua e Sapone” senza pagare, bloccate due ragazze con i complici

I più letti della settimana

  • Dramma a Latina: precipita dal palazzo della Bnl, muore funzionario della banca

  • Lavoratore licenziato, Corden Pharma condannata a reintegrarlo

  • Tragedia al parco San Marco, giovane annega nel laghetto. I testimoni: “Si è lanciato in acqua”

  • Sequestro da 10 milioni a una famiglia calabrese: sigilli anche in provincia di Latina

  • Si presenta la lista Più Europa-Italia in Comune: Emma Bonino a Latina

  • Elezioni amministrative 2019 del 26 maggio: come si vota per eleggere sindaco e consiglieri

Torna su
LatinaToday è in caricamento