Taglia la recinzione per introdursi nel campo sportivo: bloccato dai carabinieri

Denunciato un giovane di 33 anni per per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e danneggiamento. Per i militari era pronto a rubare nel campo di Santa Rita

Sorpreso a tagliare la recinzione di un campo sportivo è stato subito bloccato dai carabinieri. Nei guai un giovane di 33 anni che, per i militari, era pronto a mettere a segno un furto all’interno della struttura. 

I fatti sono accaduti a Latina, lungo via Galvaligi. Il ragazzo è stato sorpreso mentre tagliava la rete metallica della recinzione del campo sportivo di Santa Rita, in uno ad una società sportiva dilettantistica locale, con l’intento, spiegano i carabinieri, di introdursi all’interno per rubare verosimilmente attrezzature sportive. 

Nel corso della successiva perquisizione personale sono stati rinvenuti anche altri attrezzi idonei allo scasso che sono stati posti sotto sequestro. Il 33enne è stato denunciato per possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso e danneggiamento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aprilia, in due tentano di investire i carabinieri: i residenti lanciano vasi contro i militari

  • Fatture false e riciclaggio: la Finanza scopre un'evasione da 100 milioni. Operazione tra Roma e Latina

  • Aprilia, minacce di morte ai carabinieri in via Francia: convalidati i due arresti

  • Si spara con la pistola di ordinanza: muore finanziere in servizio a Gaeta

  • Minacce di morte ai carabinieri: Giorgia Meloni in visita alla caserma di Aprilia

  • Cosa fare nel weekend? Ecco gli eventi a Latina e Provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento