Tentano il colpo al supermercato ma abbandonano la cassaforte e scappano

Una banda composta da almeno cinque persone si è introdotta nel supermercato Emme Più ma l'intervento dei Metronotte ha fatto fallire il piano. I carabinieri sono sulle tracce del gruppo

Hanno dovuto rinunciare al bottino, lasciando sul posto la cassaforte i ladri che la notte tra giovedì e ieri hanno agito al supermercato Emme Più sulla Monti Lepini. Tutto questo grazie al tempestivo intervento degli agenti della Securitas Metronotte che, una volta scattato l'allarme si sono precipitati mettendo in fuga i malviventi. 

Erano circa le tre di notte quando un gruppo composto da almeno cinque persone ha forzato l'ingresso del supermercato. Ma ci sono voluti pochi minuti per far fallire il piano. Una volta scattatto l'allarme i metronotte hanno impiegato pochissimo tempo per raggiungere il posto, riuscendo anche a intravedere l'auto sulla quale i ladri sono scappati.

La banda è stata quindi costretta a lasciare la cassaforte sul posto. Sul tentato furto stanno lavorando i carabinieri di Latina. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Picchia la ex moglie in strada e minaccia il figlio minorenne: bloccato dalla polizia

  • Incidenti stradali

    Provocò un incidente mortale sulla Pontina, condannato a due anni

  • Cronaca

    Cisterna, chiude in casa la madre malata lasciandola senza cibo: rinviata a giudizio

  • Cronaca

    Furto sventato alla Wurth: arriva la polizia e i ladri abbandonano 50mila euro di refurtiva

I più letti della settimana

  • Polizia in zona pub, rifiuta il drug test e chiama il suo avvocato: lui arriva ubriaco

  • Operazione San Valentino, banda dei furti in villa in manette: i nomi degli arrestati

  • Carni invase dalla muffa nella cella frigorifera: caseificio aziendale chiuso dai Nas

  • Parco dei Monti Aurunci, straordinario avvistamento di un gatto selvatico

  • Latina, sgominata la banda dei furti in villa: dieci arresti

  • Traffico illecito di rifiuti: sottratti a Roma e rivenduti al centro rottami di Cisterna

Torna su
LatinaToday è in caricamento